English   Español   Français


If you wish to receive regularly the news from the Jesuit Curia, send an email with the subject "Subscribe"


Newslink


  • Versione Italiana
  • Archive of newsletters before March 2009
  • Headlines from the Social Apostolate


  • Jesuit news online


  • Jesuits in Africa
  • Jesuits in Canada and USA
  • Noticias de la CPAL-SJ
  • Jesuits in Europe
  • Jesuits in Asia Pacific
  • Jesuits in South Asia


    Dispatches from JRS

    a twice monthly news bulletin from the JRS International Office |More»


    In All Things

    the editorial blog from America magazine | More »


    Thinking Faith

    the online journal of the British province | More »


    Eureka Street

    public affairs, international relations, the arts and theology; from Australia | More »


    Ecology amd Jesuits in Communication

    Seeks to sustain a greater awareness of Jesuit people in ecology and advocacy efforts
    | More »


  • PDF

    GC36, No. 2 10 ottobre 2016

    CONGREGAZIONE GENERALE 36

     

    La 36ª Congregazione Generale della Compagnia di Gesù inizia la "murmuratio"

     

    Quattro giorni di conversazioni informali per la raccolta di informazioni finalizzate all'elezione del prossimo Superiore Generale, che avverrà venerdì 14 ottobre

     

    Roma - 10 ottobre 2016

    Oggi, lunedì 10 ottobre, i gesuiti riuniti presso la Curia Generalizia di Roma per la 36ª Congregazione Generale inizieranno la cosiddetta "murmuratio", una pratica centenaria finalizzata all'elezione del Superiore Generale della Compagnia di Gesù. La "murmuratio" consiste in quattro giorni di confronto e di raccolta di informazioni, faccia a faccia, due a due. A ogni elettore è permesso di chiedere a qualsiasi altro informazioni su altri membri della Compagnia che potrebbero essere adatti per il ruolo di Superiore Generale. Questo meccanismo elimina il pericolo di creare lobby. Nessun gesuita può presentare qualcun altro a cui tiene, e tantomeno se stesso. Tutto quello che un delegato può fare è cercare informazioni su un particolare gesuita. Al termine di questi quattro giorni di conversazione tra i membri della Congregazione, un gesuita viene scelto per spiegare ai membri della Congregazione il loro dovere di eleggere il nuovo Superiore Generale.

    L'elezione avverrà il prossimo venerdì 14 ottobre.

    La pratica della "murmuratio" è stata fondata da sant'Ignazio di Loyola, il quale, con i suoi compagni, ha fondato la Compagnia di Gesù nel 1540. Nelle Costituzioni dei gesuiti, Sant'Ignazio, primo Superiore Generale, ha incaricato i suoi uomini di usare il periodo di quattro giorni per "cercare l'illuminazione da quelli in grado di dare una buona informazione" su "chi, nell'intera Compagnia, potrebbe essere più adatto" per la carica di Superiore Generale.

    È importante sottolineare che qualsiasi campagna o strategia elettorale pro o contro qualcuno è severamente vietata, e qualsiasi membro della Congregazione che venga a conoscenza di qualcuno che cerchi la carica di Superiore Generale, per sé o per altri, è tenuto a segnalare tale infrazione a un'apposita commissione.

    I gesuiti partecipanti a questa Congregazione Generale, iniziata solennemente il 2 ottobre scorso, sono 215, gli elettori 212, e rappresentano 66 Paesi. La stragrande maggioranza dei partecipanti si incontra per la prima volta in quest'occasione. La "murmuratio", pratica propria della Compagnia di Gesù, fornisce il tempo necessario per conoscersi e scambiarsi informazioni sui possibili candidati per la più alta carica del più numeroso ordine di presbiteri e fratelli nella Chiesa cattolica.

    Venerdì, 14 ottobre dopo quattro giorni di "murmuratio", i 212 elettori si ritroveranno dunque per eleggere il 31º Superiore Generale della Compagnia, nei suoi 476 anni di storia. L'ultimo, il padre Adolfo Nicolás, ha rassegnato le sue dimissioni, dopo otto anni di servizio, al compimento degli 80 anni.

    Per ulteriori informazioni sulla Compagnia di Gesù e sulla 36ª Congregazione Generale, visitare il sito web http://gc36.org